A Muso Duro, Ferrara in comune

Gufi Civette Allocchi e Barbagianni

5 Mag , 2019  

Osservo allibito la campagna elettorale in corso a Ferrara e scopro, ahimè, che lo schema non cambia!

In questo articolo analizzo l’atteggiamento generalizzato degli 8 candidati sindaco, delle 17 liste elettorali e la posizione dei cittadini utilizzando la metafora ornitologica dei Gufi, delle Civette, degli Allocchi e dei Barbagianni.

Ora un normale cittadino si chiede perché 17 liste se i candidati sindaco sono solo 8?

la mia risposta, con riferimento alla simbologia legata appunto agli inconsapevoli Gufo, Civetta, Allocco e Barbagianni è la seguente:

Gufi: 
gli 8 candidati che immancabilmente “gufano” se stessi facendo finta:

    • Modonesi e Fusari di non aver mai governato questa città;
    • Bova, Fabbri (non direttamente ma con la Lega e con Forza Italia), Mantovani (indirettamente con il M5S) e Rendine di non aver mai fatto parte del consiglio comunale come se non avessero mai fatto reale opposizione… e forse è vero;
    • Firincielli e  Massini, esattamente come tutti gli altri, di essere marziani piovuti dal cielo in quanto sembrano slegati dalle vicende Ferraresi reali e quotidiane come se fossero nella terra di nessuno che temporaneamente viene definita “Campagna elettorale”.

Civette
= liste senza una propria dignità che nascono solo per favorire chi Modonesi, chi Fusari e chi Alan Fabbri!

ALLOCCHI
= tutti i cittadini che, come allocchi inebetiti, assistono a questa sceneggiata purtroppo favorita da regole antidemocratiche e da una informazione che troppo spesso si mette solo ed univocamente in direzione di vento.

Barbagianni.
Dipenderà solo da noi cittadini se passare dallo stato di allocchi a quello di barbagianni!

Personalmente cercherò di evitare la figura del barbagianni ed escluderò dalle mie attenzioni (elettorali) tutti i Candidati Sindaco che senza pudore democratico e civile fanno uso delle liste civetta ed escluderò  tutte le liste civetta che senza dignità si prestano a questo gioco che con la democrazia ha davvero poco a ché fare.

Per i riferimento ornit0logici e per la simbologia metaforica ho preso spunto dal sito:
AnimalPedia ed in particolare dagli articoli Gufo, civetta, barbagianni, allocco: differenzeGufo e civetta: simbologia e significato.
Dallo stesso sito ho prelevato l’immagine in testata.

,

By  



0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
0
Would love your thoughts, please comment.x
Vai alla barra degli strumenti